Sms internazionali prosciuga-credito

Cambiare operatore di telefonia mobile per ottenere una tariffa più competitiva o un servizio più adeguato può portare a delle spiacevoli sorprese se non si fa troppa attenzione al credito residuo. Vi racconto il mio vissuto personale che insegna come l’inesperienza, le nuove tecnologie e un’operatore “furbetto” possono succhiarvi tutto il credito telefonico a vostra insaputa mentre voi siete convinti di pagare una tariffa x per un definito traffico voce, dati e sms.

Qualche giorno fa sono andato in un 3 Store per attivare una nuova sim card con il servizio di portabilità. Dopo 3 giorni la nuova sim – con il vecchio numero – era attiva e qualche giorno dopo anche il credito era stato trasferito da TIM a 3. Tutto nella norma e con la massima efficienza.

Dopo una decina di giorni, verificando le soglie attraverso l’app ho notato che il credito residuo era diminuito più del dovuto e così, controllando il traffico, ho scoperto che ogni qualvolta accendevo il dispositivo mi venivano addebitati 0,30 euro per un fantomatico SMS internazionale al numero 0019253539*** di cui ovviamente non esisteva traccia sullo smartphone.

Praticamente avevo regalato allagià più di 3 euro. Cercando su internet ho scoperto che era l’app McAfee Mobile Security a inviare il messaggio incriminato. MMS è un antivirus per smartphone che include un servizio di protezione in tempo reale e un servizio di localizzazione in caso di furto-smarrimento del telefono. Nel mio caso è un’app di sistema, che non si può disinstallare e si configura al primo avvio di Android.

Non riuscendo a eliminare l’app, ho cercato e inviato le stringhe per disabilitare il servizio di SMS internazionali, ma nonostante tutto i messaggi continuavano a partire. Ho interpellato allora il servizio clienti di 3 che si è dimostrato assai restio – rispondendomi con delle curiose supercazzole – a disabilitare questa funzione che, evidentemente, gli garantisce parecchi introiti.

screenshot_2016-02-16-17-05-26.pngMorale della favola ho dovuto risolvere il problema da solo disabilitando il servizio dal sito McAfee.
Fate attenzione, dunque, a quando cambiate operatore!
Diverse app su diversi dispositivi fanno la stessa cosa al cambio della sim e non soltanto gli antivirus (anche Facetime e iMessage su iOS per esempio). Controllate il credito residuo e agite di conseguenza.

CURIOSITÀ: Ho scoperto che la 3 dichiara che il costo di un SMS internazionale è di €0,30 ma il costo reale è di 30 centesimi e mezzo. Infatti per 13 SMS ho pagato € 3,97 anziché € 3,90. Un po’ come la storia dei 5 euro al mese, ma quello ‘telefonico‘ che a differenza del mese solare dura 28 giorni.

Nel Paese dei furbi i ribelli sono gli onesti!

Annunci

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. carlo ha detto:

    Ciao, e come hai fatto a disabilitarlo dal sito? Grazie

    Mi piace

    1. SergiodiRio ha detto:

      Ciao Carlo, devi andare sul sito McAfee, autenticarti ed eliminare il dispositivo.

      Mi piace

    2. Massaro Antonio ha detto:

      Ci sei riuscito?grazie

      Mi piace

      1. SergiodiRio ha detto:

        Devi andare qui https://home.mcafee.com/secure/protected/login.aspx?culture=it-it effettuare il login e disattivare il tuo device.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...